Diagnosi della vescica rotta

La vescica è un organo muscolare che conserva l’urina. Di solito è protetto da lesioni dalle ossa del bacino, ma quando è pieno si estende nell’addome, rendendolo suscettibile di lesioni. Le lesioni traumatiche che rompono il bacino possono anche rompere la vescica. Le rotture della vescica possono provocare urine che escono dalla vescica e possono guarire da soli o richiedere un intervento chirurgico.

Sintomi

Quando la vescica viene rottura, MedlinePlus spiega, può causare una serie di sintomi che possono causare i medici a sospettare una diagnosi di una vescica rottura. I pazienti possono avere gravi dolori addominali e pelvici. Spesso il paziente avrà anche sangue nelle urine e la minzione sarà difficile e dolorosa. La disidratazione è anche possibile a causa della perdita di fluidi.

Diagnosi

Un tipo di test che può essere fatto per diagnosticare una vescica rottura è una cistografia retrograda, secondo l’Ohio State Radiology Department. Con questa prova un catetere viene inserito nella vescica e un agente contrastante liquido viene iniettato nella vescica. Questo contrasto è visibile su un raggi X e se la vescica viene rottura, il liquido viene visto fuoriuscendo dall’organo. Le scansioni CT possono essere utilizzate anche per diagnosticare una rottura della vescica.

tipi

Ci sono due tipi principali di vescica rotta, spiega UrologyHealth. Una rottura intraperitoneale si verifica tipicamente nella parte superiore della vescica. Questo tipo di infortunio di solito causa urina per penetrare nella cavità addominale, dove è dove il resto degli organi nell’addome sono detenuti. D’altra parte, una rottura extraperitoneale avviene tipicamente sul fondo o sul lato della vescica. Un infortunio di questo tipo causa tipicamente l’urina a perdere il tessuto intorno alla vescica, ma non nella cavità addominale.

Trattamento

Il tipo di lesione della vescica detta come la vescica rotta viene trattata. Piccole rotture extraperitoneali possono essere trattate mettendo un grande catetere nella vescica che scompare tutta l’urina e il sangue dalla vescica mentre la ferita guarisce. Se il foro della vescica è grande o non guarisce con questo trattamento, è necessaria una chirurgia per riparare il foro. D’altra parte, le rotture intraperitoneali richiedono riparazioni chirurgiche.

Recupero

Anche se una diagnosi di una vescica rotta può essere scoraggiante, la maggior parte dei pazienti riesce a recuperare la funzione normale della vescica entro poche settimane, spiega UrologyHealth. Gli antibiotici sono spesso somministrati per impedire le infezioni da svilupparsi. In alcuni casi i pazienti possono avere una vescica iperattiva per alcuni mesi, che è il risultato di un’infiammazione della fodera della vescica. Questo può essere trattato con farmaci fino a quando la condizione si risolve.