Può il latte di soia causare l’acne?

Il latte di soia e altri prodotti di soia sono sempre più comuni nella dieta americana, soprattutto tra vegetariani e vegani. Il latte di soia non può causare l’acne, la responsabilità è di ormoni, batteri, eccessiva produzione di olio nella pelle e troppe cellule della pelle morta. Ma la soia potrebbe rendere l’acne peggio in alcune circostanze. Tuttavia, sono necessarie ulteriori prove circa il ruolo di soia in acne.

Per alcune persone, i cambiamenti dietetici possono essere molto efficaci per eliminare l’acne, secondo gli autori di “Prescrizioni per i rimedi naturali”. Alcuni alimenti attivano attività ormonali che aumentano l’infiammazione e la sovrapproduzione di olio che svolgono un ruolo nell’acne. Possono anche causare una crescita eccessiva di Propionibacterium acnes, i batteri coinvolti nell’acne.

Il latte di soia viene dai semi della pianta di soia, che è un membro della famiglia dei piselli. Le soia sono ricche di proteine ​​e isoflavoni, che sono simili agli ormoni estrogeni. In uno studio pubblicato nella rivista “Dermatologia clinica e sperimentale” nel 2010, i ricercatori dell’Università cinese di Hong Kong hanno scoperto che l’assunzione di prodotti di soia è stata associata in modo significativo ad un più basso avvenimento di acne nei partecipanti allo studio prevalentemente yang. Nelle credenze cinesi, l’energia yanga si riferisce alla fierità – calore, eccitazione e attività. D’altra parte, yin si riferisce all’acqua, al freddo, all’inibizione e alla pesantezza. Ogni volta che yin e yang sono fuori equilibrio, si verifica malattia e malattia, secondo la tradizione cinese.

Nonostante i risultati di questo studio, un’allergia al latte di soia e ai prodotti di soia in generale può causare reazioni cutanee. Secondo l’Università del Maryland Medical Center, è possibile che le allergie alimentari svolgano un ruolo in acne adulte. Se sei allergico a sintomi di soia e sofferenza come brufoli, rash cutanei, orticaria o prurito, devi evitare tutti i cibi di soia.

La soia è l’unica proteina vegetale completa, che lo rende molto prezioso nelle diete vegetariane e vegane. Molti alimenti per queste diete contengono anche la soia come riempitivo o ingrediente. Tagliare il latte di soia e altri prodotti di soia fuori della vostra dieta può essere impegnativo, ma non impossibile. Oltre a evitare i cibi di soia come i noci di soia, il latte di soia, tofu, miso e tempeh, controllare le etichette degli alimenti per vedere se la soia è un ingrediente e evitare questi alimenti. Consumare un’ampia varietà di verdure, frutta, cereali integrali, noci, semi e piante marine come la chlorella per ottenere tutti gli aminoacidi necessari per rimanere in buona salute.

Anche se pensate che la soia sia un sospetto nell’avvio del tuo sblocco dell’acne, non c’è modo per voi di sapere sicuramente mentre stai consumando altri alimenti. Prova un processo di eliminazione: taglia un cibo che pensi sia un trigger per circa otto settimane per vedere se ci sono miglioramenti nella tua pelle. Poi lentamente aggiungerlo indietro per vedere se i vostri breakouts peggiorano. Fai questo per ogni cibo che sospetti aggravanti la tua acne. Ti darà un’idea migliore di come modificare la vostra dieta per eliminare l’acne. Parlare con un dermatologo di altri modi per combattere l’acne.

Dieta e Acne

Prova su Soia

Soia Allergia

Eliminare la soia nella vostra dieta

considerazioni