Sono semi di girasole un alimento in ferro?

I semi di girasole contengono minimi grassi saturi e nessun colesterolo e forniscono diversi importanti nutrienti, inclusi folati, proteine ​​e una piccola quantità di ferro. I semi di girasole non contengono altrettanto ferro come fonti di ferro a base di animali o alcune fonti di ferro a base di piante come legumi o cereali fortificati, ma possono aiutarti a soddisfare le vostre esigenze quotidiane di ferro e prevenire l’anemia di carenza di ferro. Il ferro svolge un ruolo essenziale nel trasporto di ossigeno nel sangue. I sintomi di carenza di ferro includono debolezza, stanchezza, mancanza di respiro e diminuzione dell’immunità.

Una tazza da 1/4 di semi di girasole a secco arrostito con sale contiene 1.22 mg di ferro, secondo il National Nutrient Database USDA. Un serving da 1 oz di semi di girasole a secco arrostito con sale contiene 1,08 mg di ferro.

I bisogni del ferro variano in base all’età e al sesso. Ragazze adolescenti e donne di età fertile dovrebbero consumare più ferro al giorno perché perdono ferro durante le mestruazioni. I bambini di età 1 – 3 hanno bisogno di 7 mg di ferro al giorno, i bambini di età 4 – 8 hanno bisogno di 10 mg di ferro al giorno e i bambini di età compresa tra 9 e 13 hanno bisogno di 8 mg al giorno. I ragazzi dai 14 ai 17 anni necessitano di 11 mg al giorno, mentre le ragazze dai 14 ai 17 anni necessitano di 15 mg al giorno. Gli uomini di età superiore ai 19 anni e le donne di età superiore a 51 anni hanno bisogno solo di 8 mg di ferro al giorno, mentre le donne di età compresa tra 19 e 50 hanno bisogno di 18 mg al giorno. Per molte persone, 1 oz di semi di girasole fornisce una percentuale significativa delle loro necessità quotidiane di ferro. Per i bambini di età compresa tra i 9 ei 13 anni, gli uomini di età superiore ai 19 anni e le donne di età superiore ai 51 anni, un serving di semi di girasole da 1 oz fornisce il 13,5 per cento dei bisogni giornalieri di ferro.

Le fonti di ferro a base animale come il fegato, le carni bovine, le ostriche, i pesci e i tuorli d’uovo forniscono ferro heme, un tipo di ferro che il corpo assorbe facilmente. Fonti di ferro a base di piante, come semi di girasole, contengono ferro nonheme, che il corpo assorbe meno facilmente. Consumare proteine ​​animali o alimenti ricchi di vitamina C insieme a fonti di ferro nonheme possono migliorare l’assorbimento del corpo del ferro nonheme.

Un serving da 1 oz di semi di girasole contiene 165 calorie, tra cui 127 calorie da grasso e 14,1 gr di grassi, inclusi solo 1,5 g di grassi saturi. Questa porzione contiene anche 6,8 g di carboidrati, inclusi 2,6 g di fibre alimentari e 0,8 g di zucchero, e fornisce 5,5 g di proteine, 2 per cento della vostra assunzione quotidiana di calcio e l’11 per cento della dose giornaliera consigliata di folato.

Ferro in semi di girasole

Percentuale di assunzione giornaliera consigliata

Tipo di ferro

Altri nutrienti